Realizzazione siti web Rimini, creazione siti internet responsive, sviluppo siti e-commerce, blog, portali web, siti aziendali

 

Consulenza SEO

Come scegliere il tuo consulente SEO

consulente seo
Hai deciso che ti serve un Consulente SEO, dal momento che non hai né tempo né soldi per studiare libri, fare corsi di formazione, aggiornarti sulla SEO e fare test sui tuoi siti comprando costosi tool. Ma come trovare una persona seria, onesta e professionale che non ti faccia spendere un patrimonio ma che possa offrirti una buona Consulenza SEO? E' importante, anzi essenziale, che il tuo sito compaia nella prima pagina dei risultati di ricerca su Google, Bing o Yahoo.  Se non sei in prima pagina nelle prime posizioni, a livello di posizionamento organico non esisti. Va bene, esiste Facebook. Hai un account vero? Magari anche una pagina. E stai già promuovendo la tua attività. Ma non basta. Posizionare bene il proprio sito web può essere fondamentale per aumentare le visite e quindi le vendite ed i profitti. Se dunque non hai  tempo e competenze tecniche per ottenere un buon posizionamento sui motori di ricerca del tuo sito, è giunta l'ora di assumere un esperto. Un Consulente SEO affidabile che possa aiutare il tuo sito a scalare le SERP di Google. Ma come scegliere il consulente giusto?

  • Sicuramente la prima cosa da fare è chiedere le referenze. Un consulente SEO rispettabile non dovrebbe avere problemi a fornire una lista di clienti attuali ed passati. Essi difficilmente potranno esprimere una valutazione sulle capacità tecniche del consulente, ma perlomeno saranno in grado di dire se costui ha soddisfatto le loro richieste (esempio posizionare il loro sito per determinate parole chiave) e se i loro siti hanno ottenuto visite e conversioni.
  • Chiedere al consulente come pensa di migliorare il posizionamento del tuo sito sui motori di ricerca evitando quei consulenti SEO che non amano descrivere nel dettaglio io loro metodo di lavoro. E' giusto ed onesto che il consulente illustri ai propri clienti le strategie che intende utilizzare per migliorare il posizionamento dei loro siti internet sui motori di ricerca. E' necessario stabilire un termine entro il quale il consulente stima di poter conseguire gli obiettivi della campagna SEO che sta proponendo.
  • Verifica che nella proposta del Consulente SEO che hai contattato sia prevista la revisione tecnica iniziale del tuo sito web per eliminare eventuali problemi che potrebbero, a causa delle penalizzazioni da parte dei motori, abbassare il ranking (ad esempio links rotti e pagine di errore), per ottimizzare le immagini ed i testi (keywords, meta tags, titoli h1, h2, h3), per migliorare URL e collegamenti interni, per velocizzare il caricamento del sito ove fosse possibile.
  • Verifica che nella proposta del Consulente SEO sia presente una strategia per diffondere i contenuti del tuo sito tramite blog aziendale, social network, comunicati stampa, ecc.
  • Cerca di capire se il consulente che hai contattato si attiene rigorosamente alle regole stabilite dai motori o se invece utilizza tecniche passibili di penalizzazioni come ad esempio la generazione automatica di contenuti, testo nascosto, keyword stuffing, ecc.
  • Verifica se il consulente ti promette di essere tra i primi sui motori o addirittura di raggiungere la prima posizione su Google, Bing e Yahoo. Se lo fa, escludilo dalla lista dei tuoi potenziali collaboratori. E' impossibile offrire garanzie in questo senso. Gli addetti ai lavori lo sanno, ma spesso i profani ignari cascano nel tranello di questi sedicenti SEO che con false promesse si fanno pagare a peso d'oro. Alcuni "SEO" affermano addirittura di avere rapporti "speciali" con questo o quel motore di ricerca e che dunque il tuo sito otterrà un trattamento di favore in termini di ranking nelle SERP. Niente di più falso. Non esistono rapporti preferenziali.
  • Poiché apparire tra i primi risultati dei motori di ricerca a livello locale è particolarmente importante, per le piccole imprese che vogliono promuoversi nel loro territorio, che esse cerchino un consulente che abbia esperienza in termini di tecniche SEO nella zona di loro interesse. Lo scopo è quello di far apparire il sito nei risultati di ricerca quando qualcuno situato nella zona geografica di interesse dell'azienda cerca una parola rilevante per il suo business.
  • Pretendi di rimanere aggiornato sulle modifiche che il Consulente SEO apporterà sul codice del sito, sui testi e sulle immagini. E' importante che tu sappia esattamente quali adeguamenti il consuente desidera fare e su quali pagine del sito internet, prima che questi vengano effettuati.
  • Verifica che il consulente sia in grado di revisionare i testi del tuo sito ottimizzandoli e di realizzare contenuti di copywriting supplementare con lo scopo di mettere in evidenza i tuoi prodotti e servizi.

Autore: